fbpx
CronacheNeraNewsNews in evidenza

Tragedia a Randazzo: morto ciclista di 68 anni

Tragedia a Randazzo: morto ciclista di 68 anni. Il figlio dello sportivo era morto 6 anni fa in un incidente stradale

 

Un ciclista senza vita è stato trovato nel sottopasso di via Basile a Randazzo. Si tratta di Francesco Maio un uomo di 68 anni. Una tragedia senza fine per la famiglia Maio: nel 2010 era morto Vincenzo Maio. Il figlio di Francesco aveva 31 anni e perse la vita in un incidente stradale sulla SS120 tra Linguaglossa e Randazzo.

Dalla ricostruzione effettuata, sembra che il signor Maio abbia avuto un malore mentre guidava la sua bici e sia caduto a terra, dove è stato colpito da una Fiat Panda che sopraggiungeva e il cui guidatore, anch’esso di Randazzo, non si è accorto dell’ostacolo umano fino all’impatto. Subito si è capito che la situazione era molto grave, la testa del ciclista era stata presa in pieno dalla Panda.

L’equipaggio dell’ambulanza ha trovato il signor Maio privo di coscienza e in arresto cardiaco. Nonostante le manovre di rianimazione e l’utilizzo del defibrillatore, non c’è stato nulla da fare, se non constatare l’avvenuto decesso del ciclista. Sul posto anche pattuglie di Vigili urbani e dei carabinieri, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso

Francesco Maio lascia una moglie e due figli, un maschio e una femmina, ma anche tanti nipotini.

Fonte: www.bronte.118

Fonte foto: www.bronte.118

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button