fbpx
CronachePrimo Piano

Tremestieri Etneo. Presentata “La Festa del cane” -VIDEO

Guia Jelo contro il Santo Padre: «Chi ama gli animali tratta bene gli esseri umani».

A Tremestieri Etneo, presentata La Festa del cane alla presenza del sindaco Santi Rando. Sabato e domenica sarà un incontro con la natura a Piazza Tivoli. Giochi, momenti di svago e aggregazione.

Il sindaco Rando: «Festa del cane è allegria e messaggi importanti»

Una presentazione soft quella svolta alla biblioteca comunale Giuseppe Calabrò di Tremestieri Eteno della Festa del cane 2019. A impreziosire il primo atto della manifestazione l’attrice Guia Jelo, madrina dell’evento.

Ai microfoni de L’Urlo ha spiegato i tratti caratteristici della due giorni lo stesso sindaco di Tremestieri Etneo, Santi Rando. «La festa non ha sola prospettiva di creare dei momenti di allegria ma anche di mandare dei messaggi importanti. Attraverso la Festa del cane abbiamo polarizzato l’attenzione dei nostri concittadini e di chiunque è venuto dal resto della provincia su messaggi sociali. Il vivere bene con i nostri amici a 4 zampe continua nel rispettare l’ambiente e i luoghi che viviamo».

Il primo cittadino di Tremestieri Etneo ha illustrato il programma a grandi linee. «La due giorni farà anche le ore piccole», annuncia Rando. «Sono previsti incontri, concerti, giochi e momenti di svago e il grande momento che è la sfila dei nostri cani».

Guia Jelo al Papa: «Non togliere l’amore agli animali»

La madrina della Festa del cane è l’attrice Guia Jelo che ha colto l’occasione per rispondere alla posizione di Papa Francesco sugli animalisti. «Accade a volte si provi compassione per gli animali  e si rimanga indifferente  di fronte alle sofferenze dei fratelli», le parole del Santo Padre durante un’udienza giubilare in piazza San Pietro.

«Si sarà confuso con i malvagi e lestofanti che maltrattano gli uomini con gli animalisti che trattano bene gli animali», puntualizza Jelo. «Chi tratta bene gli animali con sacrifici e autenticità, altrettanto tratta bene i bambini e gli altri esseri umani, che per me sono fratelli. A me fa pena vedere uccidere anche uno scarafaggio, ma mi fa altrettanto pena vedere un bambino con le armi nelle mani o torturato in situazioni di guerra. Questo non si fa. È importante la religione cattolica. Il Papa ha molto potere di ascendenza e così toglie amore agli animali».

Il Patron della manifestazione Carlo Siena ha ribadito che è «la quarta edizione che facciamo a Tremestieri Etneo. Vi saranno tantissime attrazioni e tantissime informazioni da dare alla gente grazie alla presenza di avvocati, professionisti e addestratori. La Festa del cane è di tutta la famiglia, che passerà due giorni assieme al proprio amico a 4 zampe per dirgli grazie di esistere».

Presenti alla manifestazione anche gli avvocati Floriana Pisani e Margherita Mannino che spiegheranno al pubblico i diritti dei cani e i doveri dei loro padroni.

 

 

Tags
Mostra di più

Salvatore Giuffrida

Classe 70. Giornalista per passione ma nella vita passata chimico e topo di laboratorio. Un buon vino ed un piatto tipico sono sempre ben accetti. Per gli animali un amore sconfinato.

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.