fbpx
CronacheNews in evidenza

Tre arresti e due denunce durante un controllo dei Carabinieri

Giarre-I Carabinieri della Compagnia di Giarre coadiuvati  dai colleghi della Compagnia d’Intervento Operativo del battaglione “Sicilia”, del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT) hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito del piano del denominato “Modello Trinacria”, ottenendo i seguenti risultati :

  • arrestato a Mascali (CT) M., 47enne, originaria della Romania, per incendio. I militari hanno sorpreso la donna subito dopo aver appiccato un incendio a delle sterpaglie all’interno della villetta comunale in via Carrata, adiacente ad un complesso abitativo ed una cabina gas metano. Le fiamme sono state domante dai VV.FF. di Riposto (CT);
  • arrestato a Giarre (CT), S., 40enne, del luogo, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo rinvenendo, occultato all’interno di un mobilio del salone, 1 involucro contenente 210 grammi di marijuana”;
  • arrestato a Mascali V., 18enne, del luogo, per furto aggravato. I Carabinieri, coadiuvati da personale tecnico dell’Enel, hanno accertato che il giovane aveva manomesso il contatore della propria abitazione mediante allaccio diretto alla rete elettrica pubblica;
  • denunciate 2 persone per guida senza patente, perché sopresi mentre conducevano i rispettivi mezzi privi di patente guida, poiché mai conseguita o revocata.

Inoltre durante il servizio sono state controllate 38 persone, 18 veicoli, di cui 2 sottoposti a fermo amministrativo, eseguite 5 perquisizioni domiciliari ed elevate 8 sanzioni al C.d.s. per valore complessivo di 3.300 euro.

 

Gli arrestati, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, sono stati posti ai domiciliari in attesa di essere giudicati con rito direttissimo eccetto la donna che è stata associata nel carcere di Piazza Lanza.

 

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker