fbpx
CronacheFlash newsNewsSenza categoria

Tragedia sfiorata a Capomulini. Sommozzatore salvato dopo un malore

E’ stata una tragedia sfiorata quella avvenuta nel tardo pomeriggio di martedì nelle acque del mare della frazione acese di Capomulini. Infatti, F. F., un sommozzatore di 42 anni, durante il periodo di immersione in acqua ha improvvisamente accusato un malore con il relativo rischio di non riuscire a risalire e di morire annegato.

Con grande caparbietà nonostante la situazione di grave difficoltà, il sub è riuscito a riemergere in superficie ed ha chiesto aiuto con una torcia, grazie alla quale è riuscito a segnalare la sua presenza in acqua. La luce della torcia è stata notata da un passante che ha prontamente lanciato l’allarme; il sub è stato così prima soccorso da una pattuglia della capitaneria di porto di Catania e poi trasportato per accertamenti all’ospedale Cannizzaro da un’autoambulanza intervenuta sul posto per l’occasione. Dalle prime notizie apprese sembra che il sommozzatore avesse una forma di insensibilità alle gambe.

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button