fbpx
Cronache

Topo d’appartamento in trasferta a Firenze

Adrano – I Carabinieri della Stazione di Adrano hanno arrestato Antonino Milazzo, 34enne, del luogo, già sottoposto alla misura dell’obbligo di dimora, dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Firenze.

L’uomo è stato ritenuto responsabile di una rapina aggravata e furto in abitazione. In particolare l’8 aprile 2013, il 34nne, col volto coperto da una sciarpa, aggredì un’anziana donna mentre rientrava a casa a Campi Bisenzio (FI) e minacciandola di morte la obbligò a consegnarli la somma contante di 1000 euro, che aveva nella borsetta, due collanine, un bracciale, un anello ed un orologio Rolex, tutti preziosi in oro, dileguandosi poi a piedi per cittadine.

I Carabinieri della locale Stazione, intervenuti su segnalazione della stessa vittima, avviarono immediatamente le opportune indagini che permisero di identificare e fermare l’autore. L’Autorità Giudiziaria impose all’uomo, per tali reati, l’obbligo di dimora nel Comune Adrano. Obbligo che il reo ha disatteso e che i Carabinieri hanno segnalato alla Procura del Repubblica competente che conseguentemente ha emesso il presente provvedimento di aggravamento della misura cautelare. L’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.