fbpx
CronacheNews

Topi alla scuola media Maiorana

Catania – Topi, zanzare e altri insetti sono i nuovi compagni di classe degli alunni della scuola media Q. Maiorana di Catania. A denunciare l’accaduto il presidente del Consiglio di istituto, Marcello Tringali.

Al suonare della campana del 28 settembre, gli alunni e i genitori hanno assistito ad uno spettacolo “raccapricciante per il decoro, l’igiene e la sanità pubblica ma soprattutto per la sicurezza e la salute dei bambini presenti e frequentanti la scuola”: dei topi scorrazzavano davanti l’ingresso in piena libertà. E la loro presenza è stata più volte confermata nei giorni successivi in quanto, come spiega Tringali,  “il Comune non ha eseguito nessun tipo di intervento nonostante la richiesta di bonifica (disinfestazione e
derattizzazione) avanzata dalla scuola diverso tempo fa e reiterata in questa circostanza”.

Al Comune, tutti i genitori chiedono di intervenire immediatamente e senza ulteriori perdite di tempo, poiché la messa in sicurezza e la tutela della salute delle persone  e soprattutto dei bambini “non possono più attendere i tempi biblici della burocrazia e men che meno quelli della mala politica che non riesce nemmeno a mantenere l’ordinaria amministrazione, la quale necessiterebbe di una regolare manutenzione e di una giusta prevenzione della cosa pubblica, fatte nei giusti tempi anche all’interno delle scuole”.

“Piangere dopo fatti spiacevoli e incidenti di cui si conoscevano le potenziali cause e che potevano essere evitati, non serve assolutamente a nulla – conclude Tringali– E’
semplicemente inutile e sa persino di gravissima beffa visto che adempiendo con scrupolo e coscienza al proprio dovere ed agendo regolarmente per tempo certe spiacevoli conseguenze si potrebbero anche evitare”

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button