fbpx
Cronache

Tonnara di Favignana, Galvagno: “Inefficienza del governo”

Una grande polemica è nata intorno alla chiusura della tonnara di Favignana, nel trapanese. Il Ministero, infatti, con due articoli ha completamente stravolto lo scorso decreto di assegnazione delle quote tonno. Così, la tonnara di Favignana è stata destinataria di appena 14 tonnellate. Una tale quantità rappresenta un rischio per il sostegno economico finanziaria delle attività di pesca.

Sull’argomento si esprime l’onorevole Gaetano Galvagno, deputato regionale ARS: «È imbarazzante vedere come la Regione Siciliana debba puntualmente correre in soccorso di un Governo totalmente scollato dai territori».

«Il problema -prosegue Galvagno tramite una note- non è solo il provvedimento delle quote del tonno siciliano in sé. Quanto l‘inefficienza di un governo che brancola nel buio, scollato dalla realtà, inconsapevole delle effettive risorse e delle opportune strategie per valorizzarle. Si paralizzano così quella boccata d’ossigeno necessaria alla nostra economia».

«Le risposte alle polemiche sollevate dal provvedimento sulle quote tonno confermano l’urgenza di rivedere gli assetti politici nazionali. Come può il governo pentaleghista continuare a vessare i nostri imprenditori a danno anche delle nostre tradizioni? All’ultima competizione elettorale la Sicilia ha espresso piena fiducia ai due partiti di governo ma, nel giro di poche settimane, i siciliani sono stati nuovamente traditi. L’impressione è che la Regione Siciliana debba accorre ad ogni provvedimento come una badante col comatoso in stato vegetativo e questo, a mio avviso, inizia a diventare intollerabile», conclude stizzito l’onorevole.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker