LettureLifeStyle

“Titanic – il naufragio dell’ordine liberale”: terrorismo, Siria, Trump e molto altro

Presentato alla libreria Ubik il libro del prof. Vittorio Emanuele Parsi

La libreria Ubik, all’interno della galleria del parco commerciale “i Portali”  di San Giovanni La Punta, ieri ha ospitato la presentazione del libro “Titanic – il naufragio dell’ordine liberale” di Vittorio Emanuele Parsi, professore ordinario di Relazioni internazionali all’Università Cattolica di Milano, docente nella facoltà di Economia dell’Università della Svizzera Italiana, direttore dell’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali ed editorialista per le testate Avvenire e Panorama.

Durante l’incontro sono stati affrontati argomenti di attualità che nel testo trovano analisi e approfondimento. Al centro della discussione è stato lo scenario internazionale proiettato verso quattro pericoli: il declino della leadership americana e la crescita delle potenze autoritarie come la Russia e la Cina; la polverizzazione della minaccia legata al terrorismo; la deriva revisionista della presidenza Trump; l’affaticamento delle democrazie messe sotto pressione dai populismi e dalla tecnocrazia.

L’occasione è servita anche per riflettere sul ruolo dell’Europa, sulla necessità di bilanciare meglio il perseguimento della crescita economica con la solidarietà, l’attacco in Siria, il braccio di ferro tra America, Cina e Russia.

«È un libro aperto – ha dichiarato Vittorio Emanuele Parsi – con domande ben pensate, credo. Lo scopo è quello di meglio inquadrare i fatti che si verificano nella politica internazionale. La sua ambizione è quella di mettere insieme la dimensione interna con quella internazionale, la dimensione economica con quella politica. Solo mettendo nella stessa cornice questi quattro quadranti è possibile dare una spiegazione a tanti fatti che si stanno verificando intorno a noi e che, a prima vista, non sappiamo spiegarci».

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button
Close

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.