fbpx
NeraNewsNews in evidenza

Partita Vibonese-Catania: scontro tra tifosi sul traghetto, ferita una giovane

Non è una novità che le tifoserie calcistiche si trovino in disaccordo e che si scontrino dagli spalti degli stadi ma questa volta l’ambientazione era un po’diversa, infatti ieri in occasione della partita di calcio Vibonese-Catania, alcuni ultras si sono scontrati mentre si trovavano sul traghetto che trasportava i pulmini dei tifosi di Catania.

Sembra dunque che mentre una pattuglia della polizia teneva d’occhio i tifosi catanesi, questi stessi si siano improvvisamente scagliati con la tifoseria della Cavese, che erano diretti, come riporta newsicilia, a Gela per la gara del campionato di serie d.

I tifosi avrebbero iniziato a lanciarsi oggetti fra i quali una bomba che sarebbe esplosa accanto al pulmino dei tifosi della Cavese ferendo una giovane ragazza di 14 anni di Cava de Tirreni, con una scheggia conficcata nella gamba.

In seguito all’episodio ai tifosi del Catania sono stati sequestrati gli oggetti contundenti che avevano; per tale motivo i tifosi hanno iniziato ad inveire contro gli agenti della polizia.

Alla vittima sono state prestate le prime cure sul posto prima di essere trasportata al Policlinico. Alcuni degli ultras coinvolti sono stati denunciati.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button