fbpx
CronachePrimo Piano

Terremoto Santo Stefano, Drago: “Serve velocizzare l’iter per i terremotati”

La senatrice del Movimento Cinque Stelle Tiziana Drago ha discusso delle criticità rilevate, a quasi un anno dal sisma, che ha colpito diverse città della provincia di Catania. Il confronto che si è tenuto ieri nella  sala giunta del Comune di Acireale però, non ha dato esiti positivi. 

«Dal confronto sono emerse delle criticità che debbono essere risolte a stretto giro. Non è possibile che vi siano criticità dopo che il Movimento 5 Stelle ha subito trovato e stanziato i fondi necessari per la popolazione. Ma ancora permangono problemi e ritardi», ha dichiarato la senatrice.

«Nello specifico cercherò di comprendere e verificare la situazione di stasi dei fondi per le ristrutturazioni per gli immobili privati che presentano danni lievi a seguito del sisma. E che ammontano a contributi fino a 25mila euro per abitazione. Nonostante diversi nuclei famigliari abbiano presentato la certificazione di inizio lavori al Comune (CILA), molti non hanno ricevuto interamente I fondi spettanti. Così una misura pensata per far rientrare il prima possibile I cittadini nelle loro abitazioni è divenuta, invece, una ulteriore penalizzazione in termini di tempi».

«Inoltre chiederò chiarimenti in merito alla sospensione dei tributi. Pare che vi siano delle criticità che vanno affrontate e risolte. Infine serve dotare la struttura commissariale, guidata dal dottor Scalia, degli strumenti necessari per poter lavorare e affrontare l’emergenza. In particolare risulta necessario avere un buona dotazione di organico per gestire le operazioni tecniche e burocratiche per la ricostruzione», conclude la senatrice pentastellata.

Drago ha infine sottolineato la necessità di mettere a disposizione dei cittadini degli strumenti on line per aggiornare in tempo reale gli interessati sui fondi in arrivo e sulle modalità per ottenerli.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker