fbpx
NeraNewsNews in evidenza

Tentato matricidio a Catania: arrestato trentenne

Ha tentato di uccidere la madre ferendola gravemente con colpi di coltello alle spalle e con un mattarello, poi è fuggito.

Protagonista dell’aggressione, avvenuta nella cucina della loro casa a Catania, un trentenne che è stato arrestato dalla Polizia di Stato dopo un inseguimento. La donna è ricoverata con la prognosi riservata nell’Ospedale Garibaldi-Centro.

Al tentato “matricidio”, al momento senza movente apparente, ha assistito anche il padre dell’assalitore che ha cercato di bloccarlo, assieme a un vicino di casa intervenuto dopo avere sentito le urla della vittima.

Il trentenne è fuggito salendo sulla terrazza del condominio e passando su quelle di altri palazzi. Localizzato da personale delle Volanti della Polizia di Stato è stato bloccato dopo che gli agenti hanno sfondato la porta del locale in cui si era nascosto.

(ANSA)

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button