fbpx
CronachePrimo Piano

Tenta il suicidio con un mix di farmaci: salvata 43enne a Bronte

Voleva “salutare il mondo” per sempre una donna di Bronte ma l’intervento dei carabinieri ha permesso che l’episodio si trasformasse in tragedia. 

A segnalare il tentativo di suicidio il medico che allarmato da un messaggio su WhatsApp di un’assistita, aveva comunicato tutto al 112 NUE. La donna, una 43enne, infatti aveva inviato al dottore la frase inequivocabile “salutare il mondo”. Considerata la gravità della situazione, i militari  si sono quindi precipitati presso l’abitazione della donna bussando insistentemente senza ricever alcuna risposta, talché, vista la necessità d’agire con immediatezza, hanno sfondato la porta. La poveretta era riversa in terra quasi del tutto priva di conoscenza per aver ingerito una grande quantità di farmaci.

Nell’immediatezza i militari hanno prestato i primi soccorsi alla donna, anche impedendole di addormentarsi, nell’attesa dell’arrivo del personale del 118.

I sanitari, una volta giunti sul posto, le hanno somministrato dei farmaci di contrasto salvandole così la vita dopo il tentativo di suicidio.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker