fbpx
NeraNewsNews in evidenzaPrimo Piano

Tenta di uccidere l’ex moglie ed il suocero, arrestato

Arrestato un 49enne di Riposto

Catania – La scorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Santa Venerina hanno arrestato un 49enne, residente a Riposto, per tentato omicidio e lesioni personali aggravate.

L’uomo nella tarda serata di ieri a Santa Venerina, a seguito di una furibonda lite scaturita per dissidi di natura familiare, ha aggredito nella loro abitazione l’ex convivente, una 47enne e l’ex suocero, un 68enne, prima colpendoli a calci e poi sferrandogli diversi fendenti con due coltelli, uno a serramanico e l’altro a scatto.

Alcuni familiari, vicini di casa, udite le urla di aiuto hanno telefonato al 112 segnalando l’accaduto.

I militari immediatamente intervenuti sul posto hanno rintracciato l’uomo in una via limitrofa mentre tentava di allontanarsi.

La donna e stata soccorsa da personale sanitario del 118 e trasportata all’ospedale di Acireale dove l’hanno medicata per delle ferite da taglio nella zona  toracica ed omerale giudicate guaribili in giorni 15 giorni.

Il 68enne invece a seguito delle profonde e gravi ferite inferte all’addome è stato trasportato all’ospedale Cannizzaro dove è stato sottoposto d’urgenza ad un delicato intervento chirurgico, la cui prognosi ancora è riservata.

I coltelli, lunghi rispettivamente 16 e 13 cm., sono stati sequestrati.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato nel carcere di Piazza Lanza.

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button