fbpx
CronachePrimo Piano

Tenta di strangolare la moglie alla vigilia di Natale: arrestato 46enne

Ha picchiato e poi tentato di strangolare la moglie proprio la sera della Vigilia di Natale: il terribile episodio è accaduto a Biancavilla. L’aggressore, un 46enne del posto, è accusato di maltrattamenti e lesioni personali.

A chiedere aiuto e segnalare quanto accaduto i vicini di casa, mentre accompagnavano la vittima all’Ospedale di Biancavilla. I militari hanno immediatamente raggiunto il pronto soccorso del nosocomio dove i medici, applicando il protocollo denominato “codice rosa”, stavano già medicando la poveretta per un trauma cervicale e facciale, delle ecchimosi al collo e al labbro superiore, lesioni causatele dal marito che, al termine di una banale discussione, l’aveva aggredita tendando anche di strangolarla mentre la donna teneva in braccio la loro figlioletta di appena 4
mesi.

Azione non compiutasi grazie all’intervento del figlio 14enne della coppia che era accorso in difesa della madre e della sorellina spintonando il padre. La vittima, divincolandosi, è fuggita via per chiedere aiuto ai vicini di casa. Un’altra pattuglia nel frattempo ha raggiunto l’abitazione della coppia all’interno della quale erano presenti oltre al reo, subito bloccato ed ammanettato, i due figli minori della coppia e una zia materna che accudiva la piccolina di pochi mesi.

L’arrestato, in attesa delle decisioni del G.I.P. del Tribunale etneo, si trova rinchiuso al carcere di Catania Piazza Lanza.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker