fbpx
CronachePalermoPrimo Piano

Tenta di buttarsi giù da un ponte a Palermo, 48enne salvato dai carabinieri

Tenta il suicidio cercando di buttarsi da un ponte a Palermo ma i Carabinieri lo vedono e lo placano.

Tempismo provvidenziale quello dei Carabinieri della stazione Resuttana Colli di Palermo che per caso sono riusciti ad evitare una tragedia, a salvare una vita.

Le forze dell’Ordine hanno infatti tratto in salvo un uomo di 48 anni che stava tentando di buttarsi giù dal ponte di via Belgio, a Palermo.

La pattuglia dei militari stava percorrendo la rotonda quando un passante ha fatto notare l’uomo a cavalcioni sulla rete di protezione pronto per lanciarsi e finire in viale Regione Siciliana.

I militari sono riusciti a bloccarlo e portarlo in salvo nonostante la sua resistenza. I sanitari del 118 lo hanno poi accompagnato presso l’ospedale di Villa Sofia.

Colpo di scena in conclusione all’intervento in cui i militari hanno soccorso anche un uomo di 55 anni dipendente di un istituto di vigilanza colto da infarto mentre si trovava in servizio. L’ambulanza non riusciva ad arrivare in tempi brevi e così i militari lo hanno trasportato in ospedale. L’uomo si trova adesso ricoverato in prognosi riservata.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button