fbpx
Tecnologia

Telepass: ecco come disdire l’abbonamento

Negli ultimi mesi, la diffusione del virus Covid19 ha determinato l’emanazione di norme volte a contenere fortemente gli spostamenti fisici di gran parte della popolazione italiana.

Questo ha portato, in maniera sensibile, a ridurre l’utilizzo dell’auto e dei mezzi di trasporto privati. Anche l’utilità di molti servizi connessi alla mobilità stradale ha iniziato, di conseguenza, a venire meno.

Molti automobilisti, infatti, si sono rivelati in dubbio sul continuare o meno l’abbonamento a un servizio come, ad esempio, il Telepass. In questo caso, la limitazione agli spostamenti in auto degli ultimi mesi non fa altro che indurre ad anticipare la disdetta.

Il Telepass consiste in un servizio offerto ai viaggiatori che utilizzano le autostrade e si basa su un accesso prioritario ai caselli autostradali. Permette, in questo modo, di evitare le code ai caselli per effettuare il pagamento del pedaggio.

Per chi fosse in dubbio su come muoversi e cercasse delle indicazioni precise e chiare per porre fine all’abbonamento del Telepass è possibile consultare qui la guida ripresa da Ufficio Postale.

In maniera semplice e dettagliata, questa guida di valore riporta tutti gli step da effettuare per trasmettere la disdetta. Vediamo brevemente i passaggi più importanti da seguire.

È possibile trasmettere la volontà di interrompere l’abbonamento tramite Posta Elettronica Certificata, ancora poco diffusa tra i privati cittadini, oppure, più semplicemente, tramite raccomandata A/R, con la possibilità di usufruire del comodo servizio di raccomandata online.

Assieme alla comunicazione di disdetta dell’abbonamento è obbligatorio riconsegnare anche l’apparecchio Telepass, pena il pagamento di una sanzione. Il dispositivo deve essere restituito entro 20 giorni presso un Punto Blu.

Sebbene sul sito di Telepass non vengano messi a disposizioni moduli già pronti da compilare, redigere un modulo di disdetta non è per niente difficile. Come oggetto della comunicazione va riportata la dicitura “Richiesta di disdetta del contratto Telepass n. _____”.

All’interno del corpo del modulo va segnalata chiaramente la volontà di disdire l’abbonamento senza costi aggiuntivi e vanno riportati tutti i dati anagrafici dell’intestatario del contratto in essere, oltre al numero stesso del contratto. Il modulo va datato, firmato e dev’essere allegata anche copia fronte-retro di un documento di identità valido dell’intestatario.

Tutti i documenti vanno inviati tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, per avere la certezza della consegna del modulo. L’indirizzo a cui spedire la disdetta è reperibile nella guida sopra riportata.

Le modalità appena descritte per la disdetta sono valide per tutte le tipologie di abbonamento: Telepass Family, Telepass con Viacard e Telepass Premium. L’invio della disdetta tramite email semplice non è valida e non verrà presa in considerazione da Telepass.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button