fbpx
Nera

Taser all’azione, fiocca il primo arresto per un molestore

Il debutto del taser  a Catania sembra aver già dato un primo risultato.

Ieri pomeriggio, infatti, un extracomunitario irregolare e senza fissa dimora, stava molestando i passanti insieme ad un’altra persona, arrivando persino a toccare alcune donne. Dopo che gli agenti delle volanti lo hanno inseguito, gli stessi gli hanno mostrato la pistola a impulsi elettrici per fermarlo.

È stata la Federazione sindacale di polizia di Stato (Fsp Polizia) a divulgare la notizia.

“A due giorni dall’avvio della sperimentazione dei taser giungono puntuali i primi buoni frutti di questa importante dotazione – commenta Valter Mazzetti, segretario generale Fsp Polizia – è uno strumento utile ed efficace, che consentirà di tutelare in maniera più calibrata la sicurezza di tutti, pur se, va ribadito a beneficio dei facili detrattori degli strumenti operativi per le Forze dell’ordine, le regole e la procedura per il suo utilizzo sono estremamente restrittive e complesse, più di quanto si possa immaginare”

EG.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano
Back to top button