fbpx
NewsSport

Taranto-Catania 0-0. Attacco spuntato, ennesimo pari deludente per i rossazzurri

Si conclude 0-0 il match tra Taranto e Catania. Ennesimo pari deludente per i rossazzurri che nonostante una buona gara tornano a casa con un magro punticino.

Alla luce di quanto visto si può parlare di due punti persi dalla banda di Rigoli contro un Taranto mediocre e ampiamente rimaneggiato. E’ mancato il guizzo vincente in avanti, troppa la confusione e la frenesia da parte degli avanti etnei che hanno sprecato in più di un’occasione a pochi metri da Maurantonio. La mancanza di concretezza è ormai una costante della formazione rossazzurra che è ormai al quarto pareggio esterno consecutivo.

Rigoli rivoluziona l’11 schierando un Catania green con Parisi a destra, Di Grazia e Barisic a supporto di Paolucci. Sulla linea mediana fuori Scoppa e dentro Di Cecco e Bucolo che hanno garantito alla formazione etnea, apparsa sin da subito più solida e robusta a centrocampo, gioco per tutti e novanta i minuti di gara, buone le trame offensive e la manovra apparsa più fluida rispetto alle ultime uscite. Solito Catania invece in avanti, sprecone e poco pungente negli ultimi venti metri.

Bene Barisic, in grado di svariare su tutto il fronte offensivo non dando punti di riferimento ai difensori avversari.

Ennesima ottima prestazione da parte di Di Grazia, il più pericoloso tra i rossazzurri, vicino alla rete del vantaggio in due occasioni, una per tempo.

 Brutta la prova di Paolucci,troppo statico e appesantito per poter impensierire la difesa di casa.

L’ingresso al 73′ di Russotto non cambia l’inerzia della gara, la palla del match point sprecata al 94′  sugella il mal di gol del Catania chiamato ad invertire la tendenza a partire dal derby di domenica prossima al  Massimino (ore 16.30) contro il Messina.

Il Catania resta ultimo in classifica, a 1 punto.

TABELLINO DELLA GARA

TARANTO – CATANIA 0-0

TARANTO (3-4-1-2) 1 Maurantonio; 2 De Giorgi, 4 Nigro, 3 Pambianchi; 17 Balzano, 28 Bobb, 26 Lo Sicco (dal 61′ Paolucci), 21 Garcia; 10 Bollino; 29 Viola (dal 66′ Magnaghi), 11 Balistreri. A disp. 30 De Toni, 8 Sampietro, 24 Langellotti, 27 Cedric. All. Papagni.

CATANIA (4-3-3) 12 Pisseri; 28 Parisi, 6 Gil, 3 Bergamelli, 2 Nava; 27 Biagianti, 4 Bucolo, 24 Di Cecco (dal 79′ Silva); 23 Di Grazia, 9 Paolucci, 11 Barisic (dal 83′ Anastasi). A disp. 22 Matosevic, 15 Mbodj, 13 De Santis, 25 Sessa, 5 Scoppa,14 Piscitella. All. Rigoli.

ARBITRO: Guccini della sezione di Albano Laziale.

AMMONITI: Parisi, Maurantonio

 

CRONACA LIVE

Classifica Catania offerta da Livescore.it

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button