fbpx
Cronache

Arrestata romena a capo di prostitute e clandestini

Catania -Era il capo di una vasta organizzazione che gestiva l’ingresso di giovani romeni avviati successivamente alla prostituzione o al lavoro nero nella provincia di Catania. Tamara Stan, nata in Romania, è stata arrestata ieri dalla polizia di stato a coronamento di una complessa attività di indagine, appena rientrata dal paese di origine.

La donna deve espiare la pena residua di anni 1, mesi 7 e giorni 6 di reclusione, la multa di euro 25.600,00 e l’interdizione dai Pubblici Uffici, per il reato di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e allo sfruttamento della prostituzione, tra il 2004 e il 2006.

Espletate le formalità di rito, la donna  è stata associata presso la Casa Circondariale di Piazza Lanza.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button