fbpx
Cronache

Sull’Isola il primo centro infettivologico: avrà sede a Palermo

«Sarà il Complesso infettivologico più attrezzato e importante della Sicilia e avrà sede a Palermo, ma servirà anche le altre province dell’Isola. Dalla pandemia dobbiamo saper trarre ogni utile lezione».

Lo afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. La nuova struttura sarà realizzata nell’ex Centro traumatologico ortopedico, situato di fronte allo stadio “Renzo Barbera” in viale del Fante.

«Il progetto di trasformazione – rientrante nel Piano per il potenziamento della Rete ospedaliera dell’Isola voluto dal governo regionale – è ormai nella fase finale».

«Il commissario tecnico per l’emergenza Covid Tuccio D’Urso, dopo un confronto con il governatore, ha appena emanato gli ultimi ordini di attivazione per ottenere nel giro di trenta giorni la progettazione esecutiva di tutti gli interventi previsti. A regime saranno disponibili: 52 posti letto ordinari, 16 di terapia sub intensiva e 22 di rianimazione», informa una nota.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button