fbpx
GiudiziariaNews

Sulla scarcerazione di Maesano si deciderà domani

Udienza di convalida fissata domani mattina al carcere Piazza Lanza di Catania. A decidere sulla scarcerazione o meno del sindaco di Aci Catena, accusato insieme al consigliere comunale Orazio Barbagallo e all’imprenditore Giovanni Cerami del reato di corruzione per atti contrari ai doveri d’ufficio, sarà il giudice Anna Maggiore.
In questi due giorni, per evitare l’inquinamento delle prove, è stato impedito a Maesano qualsiasi colloquio con l’esterno compreso con l’avvocato.

Il difensore del sindaco, l’avvocato Giuseppe Marletta, domani chiederà al giudice gli arresti domiciliari. Qualora gli fossero negati, il sindaco farà ricorso al giudice del riesame entro 10 giorni.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button