fbpx
Cronache

Dusty, grande successo per le “isole ecologiche mobili” a Catania

Grande successo per le “isole ecologiche mobili”, l’iniziativa promossa da Dusty.

Alle 9.46 di questa mattina, 14 gennaio 2019,  il contenitore per la plastica dell’Isola ecologica mobile allestita a Librino dalla Dusty, era già pieno. In poco più di due ore, isola allestita dalle 7.30, si era fatta la fila di utenti! Segno evidente della validità dell’operazione messa in campo dalla Dusty di concerto con l’Amministrazione comunale, per favorire la raccolta differenziata dei rifiuti. Entusiasti genitori e studenti della scuola “Campanella Sturzo” a Librino, che questa mattina hanno visto il via vai continuo di utenti, disposti ad attendere qualche minuto pur di smaltire i rifiuti.

Fino al 16 gennaio (dalle 7:30 alle 14:30), il secondo step del percorso itinerante dell’Isola ecologica sarà ancora a Librino, collocato di fronte l’Istituto Comprensivo Statale “Campanella Sturzo” (Viale Bummacaro). I residenti del quartiere più vasto e popolato di Catania, ma anche provenienti da altri quartieri di Catania, potranno portare plastica, carta e cartone da imballaggio, metalli e vetri, oltre ai piccoli RAEE (cioè rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, quali il cellulare, l’I Pad, il telecomando).

Un aiuto ulteriore per i catanesi e in particolare per quegli utenti che non riescono a recarsi in uno dei 2 Centri di Raccolta Comunali (CCR), siti nei quartieri di Picanello e San Giovanni Galermo (aperti dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 19.00; e la domenica mattina dalle 9.00 alle 12.30). Un servizio gratuito attivato dalla Dusty, previsto per il mese di gennaio come progetto pilota, che ha riscontrato il successo già nel primo blocco di stazionamento la settimana scorsa, quando l’Isola ecologica mobile era stata collocata di fronte l’Istituto Comprensivo Statale “Vitaliano Brancati” (Viale Biagio Pecorino).

Il progetto prevede oltre allo smaltimento dei rifiuti differenziati, l’incessante e continuo flusso di informazioni fornite agli utenti da parte del personale Dusty e la consegna del “Dizionario dei rifiuti”: opuscolo realizzato dalla Dusty e ancora in fase di consegna nei quartieri in cui è previsto il servizio di raccolta porta a porta, allo scopo di sapere e capire come suddividere correttamente le frazioni.

«Il progetto “around the city” delle Isole ecologiche mobili – spiega l’Amministratore unico Dusty Rossella Pezzino de Geronimo – vuol essere un aiuto ulteriore per i catanesi, disorientati dalle “buone pratiche” della differenziata. Catania ha bisogno di riappropriarsi del suo orgoglio: Dusty da sola, non può restituire il decoro in città se non trova la collaborazione dei catanesi».

Le prossime tappe dell’isola ecologica mobile

Dal 21/01/2019 al 23/01/2019 (dalle 7:30 alle 14:30) in Piazza Dante, di fronte la Chiesa di San Nicolò l’Arena; e dal 28/01/2019 al 30/01/2019 (stesso orario 7:30/14:30) in Piazza Federico di Svevia antistante il Castello Ursino. Gli “stazionamenti” delle Isole ecologiche mobili saranno sempre in prossimità dei plessi scolastici o dell’Università (come nel caso di piazza Dante).

Una scelta non casuale per far capire l’importanza della raccolta differenziata, alle nuove generazioni: come farla e quando, i rischi e le conseguenze ambientali, i costi affrontati dalla collettività.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.