fbpx
Cronache

Stupro a Piazza Europa, il comune parte civile

Stupro a Piazza Europa a Catania. La vittima una giovane donna americana. Il comune si costituirà parte civile.

“Un sentito ringraziamento a magistratura e forze dell’ordine che hanno prontamente assicurato alla giustizia gli autori del vile e brutale episodio di violenza nel centro storico”, commenta il sindaco di Catania Salvo Pogliese in relazione allo stupro avvenuto in Piazza Europa.

Lo stupro successo lo scorso 15 marzo, sarebbe avvenuto ai danni di una 19enne di nazionalità americana.

“Il tema della sicurezza nella città di Catania necessita di un impegno costante delle istituzioni, in ogni sua componente, a garanzia della vivibilità e a tutela dei cittadini”. È quanto commenta Pogliese.

“Alla giovane ospite della nostra città, va la più sentita solidarietà della comunità catanese che condanna fermamente la gravissima azione” dichiara.

Il primo cittadino sosterrebbe inoltre che lo spiacevole episodio, oltre ad avere gravemente leso la dignità della ragazza, macchia anche la reputazione di Catania.

Il sindaco ha dato mandato all’avvocatura comunale di costituzione di parte civile del Comune di Catania nel processo contro gli aggressori della 19enne americana, vittima di uno stupro.

E.F.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker