fbpx
NeraPrimo Piano

Stuprano in gruppo minorenne in un parcheggio

Erano in quattro a stuprarla in un parcheggio: è avvenuto a Palermo, ad inizio dello scorso dicembre. 

La vittima è una 17enne del posto. I ragazzi, all’epoca della violenza, erano tutti minorenni. Due di loro, di 16 e 17 sono stati trasferiti in una comunità, mentre i restanti soggetti di 17 e 18 anni sono i destinatari della custodia cautelare in carcere. Sui quattro giovani pende l’accusa di  violenza sessuale di gruppo.

La violenza in un parcheggio

Approfittandosi delle condizioni di inferiorità psichica e fisica della 17enne, i quattro hanno attirato la ragazza in un parcheggio interrato nel centro di Palermo. Qui è stato consumato l’abuso. Fondamentali dunque i filmati elaboratori dalle telecamere di sicurezza sia del parcheggio che della zona. Attraverso i vari video è stato possibile ricostruire gli attimi precedenti alla violenza e la dinamica dello stupro. Successivamente si è proceduto con l’analisi dei tabulati telefonici tra la 17enne ed uno degli aggressori. Le indagine hanno visto il lavoro della Squadra Mobile di Palermo.

Tre dei ragazzi coinvolti, inoltre, erano già conosciuti alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio e lesioni personali. Un altro episodio di violenza di gruppo, dopo il caso di stupro ai danni di una 19enne americana avvenuto qualche settimana fa a Catania.

E.G.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.