fbpx
CronachePrimo Piano

Violento nubifragio a Catania: strade allagate e grandine -VIDEO

In queste ore si sta registrando una vera e propria alluvione che sembra aver totalmente bloccato la città.

La grandine

Ad accompagnare la pioggia, come se non bastasse, anche violenti chicchi di grandine i quali stanno provocando una certa paura tra gli automobilisti per le vie di Catania.

https://www.facebook.com/symmade.abdelouahid/videos/10156873666750802/

Un fiume tra le strade di Catania

Una pioggia torrenziale, senza sosta, batte sulla città di Catania. Via Dusmet, come mostra un video postato da un utente Facebook, è allagata. Come se non bastasse, la pioggia è stata accompagnata da qualche chicco di grandine, provocando anche una certa paura tra gli automobilisti.

Il maltempo di queste ore era stato precedentemente annunciato attraverso un bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile.

https://www.facebook.com/dongiuseppe.maieli/videos/10211116325619009/UzpfSTE3MjY1MTQyNTA6Vks6MzU0MTMzMTg1Mzk0Mzkz/?comment_id=354134162060962&notif_id=1542387844445076&notif_t=group_comment_mention

https://www.facebook.com/roberta.maugeri.9/videos/10215699108725190/

Di certo la situazione non migliora in altre zone della città: al viale Vittorio Veneto, infatti, è come se scorresse un fiume in piena. L’acqua è alta e la strada è completamente allagata.

Mai l’acqua è stata così alta. Mai il Viale Vitt. Veneto così pericoloso. La città Metropolitana di Catania non si ferma, ma poi i danni e i morti si piangono dopo!! Questa è l’acqua dei paesi etnei! CATANIA SOTTO RISCHIO IDROGEOLOGICO!! NECESSITA URGENTEMENTE DEL CANALE DI GRONDA !!

Posted by Ettore Alberto Renda on Friday, 16 November 2018

Acqua a fiumi anche nelle zone dell’Ospedale Cannizzaro, ad Aci Castello

Nubifragio su Catania

#cms | Situazione #LIVE: un nuovo violento #nubifragio si sta abbattendo su #Catania. Qui siamo in zona ospedale Cannizzaro.Video di: Aurelio Spadaro

Posted by CMS – Centro Meteorologico Siciliano – ODV on Friday, 16 November 2018

EG.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button