fbpx
NewsPolitica

Stop della Prima Commissione all’ufficio stampa di Crocetta

Palermo – Prima licenzia i 22 giornalisti dell’ufficio stampa assunti da Cuffaro perché senza concorso, poi per anni decide di stare senza, ed infine decide di crearne uno sempre con chiamata diretta.

Non sembra avere e le idee chiare il presidente Crocetta e nulla quindi sembra essere cambiato per chi si occuperà dei comunicati della Regione Sicilia, se non fosse per la Commissione Affari Istituzionali e l’emendamento presentato dal M5S.

La prima Commissione, infatti, ha bloccato la norma inserita nel disegno di legge di stabilità che prevedeva lo stanziamento di seicentomila euro per l’assunzione di  sette giornalisti, probabilmente con il  contratto da caporedattore.

Adesso, il disegno di legge passerà all’esame della Commissione Bilancio, che potrebbe riaprire il gioco.

I criteri per l’assunzione, a parte la chiamata diretta, al momento continuano ancora ad essere  foschi e lo stop permetterebbe di chiarirli.

 

 

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button