fbpx
CronachePrimo Piano

Stipulava false assicurazioni via web: denunciato truffatore

I Carabinieri della Stazione di Randazzo hanno denunciato per truffa un 22enne di Napoli per truffa a mezzo internet.

Sembra che il fenomeno stia aggravandosi negli ultimi tempi, complice anche il maggiore ricorso da parte degli internauti alle infinite risorse che il mondo web fornisce ai consumatori, talvolta però trascinandoli in situazioni poco piacevoli ordite da “specialisti” della truffa. Vittima di uno di questi raggiri è un giovane di Randazzo il quale, al fine di stipulare un contratto assicurativo per la propria autovettura, si era barcamenato sul web alla ricerca di una soluzione favorevole.

In effetti, forse incautamente inserendo il proprio numero telefonico in qualche sito specializzato rivelatosi poi un “phishing”, aveva ricevuto un messaggio su una notissima applicazione di messaggistica nella quale l’interlocutore gli proponeva un preventivo economicamente vantaggioso con la garanzia di serietà offertagli
da una delle più affidabili compagnie assicuratrici.

Il resto è facile da intuire perché la vittima ha ottemperato alle indicazioni fornitele dal truffatore, ancora tramite messaggi, che ha elencato i documenti da produrre quantificandogli in 255 euro la somma da versare su un IBAN a nome di un fantomatico dirigente. Una volta ricevuta la somma, come prevedibile, il truffatore è sparito nel nulla. 

Al giovane non è restata altra soluzione di recarsi in caserma per denunciare i fatti. Le indagini dei militari hanno permesso di scoprire come l’IBAN appartenesse ad un uomo denunciato già più volte per truffa.

E.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button