fbpx
CronachePrimo Piano

Stazione FS ai Cappuccini di Acireale si farà

Stazione FS con fermata ai Cappuccini di Acireale: sarà realizzata entro il 2021.

È quanto emerso da un sopralluogo di oggi pomeriggio tra il sindaco di Acireale, Stefano Alì, Marco Falcone, assessore regionale alle infrastrutture e Salvatore Leocata di RFI.

La stazione

La nuova stazione dovrebbe sorgere vicino al centro della città, nella zona di via Vito D’anna, vicino ad un passaggio ferroviario già esistente.

La soluzione sarebbe comodissima per quanti, arrivando oggi alla stazione ferroviaria di Acireale, si ritroverebbero lontani dal centro e con pochi mezzi pubblici a disposizione.

Il progetto, finanziato per 5 milioni di euro dalla Regione, dovrebbe essere realizzato da  RFI con l’ausilio del comune acese.

«Siamo chiamati ad avere un ruolo fondamentale», afferma il sindaco Alì. «Questi lavori valorizzeranno Acireale perché sarà per tutti molto più semplice raggiungere il centro».

Nel progetto è compresa anche la realizzazione di una passerella pedonale per raggiungere in sicurezza la nuova stazione.

Contestualmente, alla nuova stazione dovrebbe essere realizzato un parcheggio multipiano raggiungibile tramite una nuova rotatoria sulla statale.

Questi ed altri lavori rientrano nel progetto Agenda Urbana” che dovrebbe essere realizzato con l’ausilio del Comune di Catania.

Proprio con Catania la cittadina barocca dovrebbe essere collegata tramite una nuova una pista ciclabile.

I tempi

«A settembre contiamo di iniziare i lavori che si dovrebbero concludere entro il 2021», afferma l’assessore regionale. «I tempi devono essere veloci perché la realizzazione della fermata è attesa da trent’anni», conclude.

«Il progetto è in fase di studio e, solo dopo le dovute analisi, daremo il via ai lavori», afferma cauto il responsabile di RFI.

Se realizzata, la stazione ai Cappuccini sarebbe la terza fermata ferroviaria acese, considerando anche quella di Guardia Mangano.

Gli acesi che da anni sognano una città che riesca a mettere in pratica la propria vocazione turistica sono fiduciosi, questo è un treno da non perdere!

 

Tags
Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.