fbpx
CronachePrimo Piano

Statale Ragusa-Catania: i sindaci ne annunciano la chiusura

La Ragusa-Catania, denominata anche “strada della morte”, sarà chiusa nei tratti di Francofonte, Carlentini, Chiaramente Gulfi, Licodia Eubea, Vizzini e Lentini. È questa la decisione presa da parte dei primi cittadini dei comuni sopracitati dopo l’ennesimo incidente avvenuto ieri che ha visto la morte di ben tre persone. 

La realizzazione dell’autostrada Ragusa-Catania è stata oggetto di un incontro tenutosi qualche giorno fa a Catania. Nel corso della riunione, il viceministro alle Infrastrutture, Giancarlo Cancelleri e con l’Ad di Anas, Massimo Simonini hanno ribadito l’importanza di  concretizzare l’autostrada con fondi statali. 

Ma i primi cittadini Daniele Lentini, Giuseppe Stefio, Sebastiano Gurrieri, Giovanni Verga, Vito Cortese e Saverio Bosco non si sentono rassicurati e aggiungono: «Facili Cassandre quando hanno detto che saremo costretti a contare ulteriori vittime». Da qui nasce l’esigenza di adottare ordinanze al transito veicolare dei tratti della statale 514 ricadenti nei territori di Francofonte, Carlentini, Chiaramonte Gulfi, Licodia Eubea, Vizzini e Lentini. 

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker