fbpx
CronacheMultimediaNewsNews in evidenza

Stasera Catania “spegne” piazza Duomo e piazza Università

Spegnere le luci per un’ora per fare la propria parte nella salvaguardia del pianeta. Change Climate Change – Use your power, questa la sfida che il WWF con “Earth Hour 2015” lancia quest’anno a tutto il mondo.

Un gesto semplice ma concreto, tenere spente le luci per un’ora, quello che questa sera in occasione dell’Ora della Terra ogni cittadino del mondo potrà fare per intervenire sui cambiamenti climatici in corso riducendo le emissioni di anidride carbonica. Un’occasione per riflettere e comprendere l’enorme impatto che le nostre azioni quotidiane, insieme alle scelte operate dai governi, ha sul benessere dell’intero globo.

L’iniziativa, che in Italia ha ricevuto l’alto patronato del Presidente della Repubblica, rappresenta la più grande mobilitazione mondiale contro i cambiamenti climatici e quest’anno giunge alla sua nona edizione. Dal 2007, infatti, ogni anno si realizza una “grande ola” di buio che partendo alle 20.30 locali (ore 8,30 italiane) delle Isole Samoa arriva dal lato opposto della Terra attraversando tutti i fusi orari.

Da Roma a Napoli, passando per Milano e Firenze saranno oltre 200 gli “spegnimenti” di monumenti e luoghi d’arte in tutta la penisola alle ore 20,30. La città di Catania non si sottrarrà. Il comune etneo aderisce infatti spegnendo le luci in piazza Duomo e in piazza Università.

Un evento cui giungono adesioni anche dallo spazio da dove l’astronauta Samantha Cristoforetti invita i suoi follower a partecipare. Sui social network sarà possibile seguire e partecipare all’evento con gli hashtag #YourPower #EarthHour2015 #OradellaTerra.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker