fbpx
Food

Stanley Tucci cucina in Sicilia, omaggio al “Sicilian food”

La cucina è un affare di famiglia, ancora meglio se è italiana. Lo sa bene Stanley Tucci, vincitore di ben 2 Golden Globe, che porta nei suoi piatti i sapori e la tradizione dell’Italia.

L’albero genealogico dello chef ha le sue radici nella penisola italiana. La mamma, Joan Tropeano è nata a Cittanova (Reggio Calabria), il nonno paterno Stanislao Tucci era di Cosenza e la nonna, Teresa Pisani originaria di Serra San Bruno (provincia di Vibo Valentia). Nel 2012, infatti, Tucci pubblica il “Tucci Cookbook” diventato bestseller e bissato nel 2014 da “The Tucci Table” dove lo chef racconta la propria passione per la pasta e alcune varianti come il timballo di “ziti” al ragù che ogni domenica veniva servito a tavola dai nonni in quel del New Jersey. Tucci cresce tra sapori calabresi e sapori americani per tutta la vita: una combo irresistibile.

Searching for Italy

Stanley ha perfino realizzato “Searching for Italy”: un viaggio enogastronomico in Italia suddiviso in 6 episodi. Nelle tappe italiane lo chef fa conoscere la preziosa eredità culinaria della penisola, “un omaggio alla mia terra di origine in cui racconto agli americani la ricchezza del patrimonio storico, culturale ed enogastronimico italiano”. Lo dichiara proprio lo chef nella serie originale prodotta da Raw Tv in onda su Cnn che si concluderà il 21 marzo addentando un arancino in mezzo allo Stretto.

Tucci approda in Sicilia il 21 marzo

Tucci approda in Sicilia. Le prime puntate – tutte online e ondemand su CNNgo – sono state dedicate alla Costiera Amalfitana, a Roma e alla cucina bolognese.

Sicilian food

Il 7 marzo sarà il turno di Milano, seguito dalla Toscana («Tornerò nella mia vecchia casa a Firenze e racconterò la cucina locale in compagnia della storica del Rinascimento, Elisabetta Digiugno») e infine, il 21 marzo una puntata brillante dedicata alla Sicilia. Stanley “proverà una sensazione di croccantezza salata” e andrà in visibilio davanti ad un piatto di pasta alla norma. Ma i grandi protagonisti della tappa siciliana saranno i dolci, dalla frutta martorana agli immancabili cannoli di ricotta.

G.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Leggi Anche
Close
Back to top button