fbpx
CronacheNews in evidenza

Catania, stalker pedinava e molestava l’ex convivente

Catania – In data 29 luglio u.s. personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato “Borgo Ognina” ha eseguito Ordinanza di applicazione della misura cautelare del Divieto di Avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla parte offesa a carico di G.A.A. , di anni 55, ritenuto responsabile di atti persecutori reiterati ai danni della ex convivente.

L’uomo raggiunto dal provvedimento restrittivo ha iniziato la sua attività di stalker in seguito all’interruzione definitiva della relazione sentimentale che aveva con la donna, causata dal di lui carattere aggressivo ed incostante.

In una vera e propria escalation persecutoria ricostruita dagli investigatori del Commissariato, negli ultimi mesi G.A.A. ha ripetutamente pedinato la vittima nei suoi spostamenti, si è appostato nei luoghi dalla stessa frequentati, l’ha gravemente minacciata, l’ha molestata e assillata con sms e telefonate fino a giungere al tentativo di introdursi nell’abitazione della donna.

L’evidente quadro probatorio raccolto a carico del soggetto, inoltrato in apposita informativa di reato, ha consentito alla Procura della Repubblica di avanzare una tempestiva richiesta al G.I.P per l’applicazione della misura in argomento che prevede, tra le prescrizioni, di mantenere una distanza fisica con la vittima ed il divieto di comunicazione con qualsiasi mezzo.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button