fbpx
CronacheNews in evidenza

Spese pazze all’Ars, D’Agostino: “Richiesta ingiusta e sbagliata”

Dopo la richiesta della Procura di rinvio a giudizio per i 13 ex capigruppo dell’Ars per le spese folli, Nicola D’Agostina ha voluto affidare ai social network la propria reazione. “Ritengo il fatto ingiusto e sbagliato – si legge nel post –  tutte le contestazioni ricevute nella mia qualità di capogruppo (dunque da “amministratore” del Gruppo) sono state archiviate perché ritenute spese legittime e supportate da giustificativi e pagamenti tracciati”.

“Sono dunque ancora in una fase di indagini preliminari – continua –  ma in Italia il rischio è di passare per condannati prima ancora di essere processati. Scrivo queste righe per evitare facili strumentalizzazioni, con grande serenità ma senza nascondere, per onestà, la delusione del momento.”

CARISSIME E CARISSIMI,ho appena ricevuto la sgradita notizia che i PM di Palermo (che hanno svolto l’indagine sui…

Posted by Nicola D’Agostino on Mercoledì 15 luglio 2015

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker