fbpx
CronacheSenza categoria

Spedizione punitiva contro l’ex della fidanzata: tra i coinvolti un minorenne

Due arresti e denunciato minorenne

I Carabinieri della Tenenza di Misterbianco hanno arrestato in flagranza di reato due ragazzi e denunciato un minorenne

Misterbianco. Un 30enne e un 26enne arrestati dai carabinieri colti sul fatto aiutati dal fratello 17enne del primo. Tutti del luogo e ritenuti responsabili di lesioni personali e danneggiamento. È stato il 30enne ad ideare il piano del raid. Dopo una storia d’amore con una 19enne del posto dalla quale è nato un figlio. Divergenze caratteriali hanno generato la fine del rapporto. Preso dalla gelosia per una nuova relazione della ex compagna ha pensato di passare alle maniere forti. Avvalendosi dell’aiuto del fratello minore e di un amico ha atteso il fidanzato della ex in Via Garibaldi. Bloccando la sua autovettura, sfondando il finestrino laterale i tre giovani lo hanno assalito con un bastone.

La vittima rimasta dolorante per le ferite riportate nell’aggressione è riuscita a chiamare il 112. Il tempestivo intervento della gazzella dei Carabinieri ha sorpreso i tre che stavano per allontanarsi. Il Malcapitato è giunto al pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi. I medici hanno diagnosticato un trauma contusivo alla regione occipitale destra. La prognosi è di dieci giorni. I due aggressori maggiorenni sono ora agli arresti domiciliari.

A. P.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker