fbpx
BeautyLifeStyleNews in evidenza

Speciale San Valentino: rossetto rosso

Lo diceva Coco Chanel: “Se siete tristi, se avete un problema d’amore, truccatevi: mettete un rossetto rosso e partite all’attacco”. Il rossetto rosso da sempre simbolo di sensualità e femminilità, è e resta uno strumento di seduzione molto efficace se si osservano semplici regole, fra tutte la perfetta applicazione e l’armonia con il resto del  make up.

Per prima cosa è bene aver chiaro l’effetto che volete ottenere, può esser la scelta giusta per la serata romantica, per dare carattere ad un look, e allo stesso tempo può essere la scelta giusta per andare in ufficio, ma in questo caso meglio optare su una tonalità meno accesa, ancora meglio un effetto gloss, decisamente più discreto!

Bisogna imparare a valorizzarsi al meglio in ogni occasione, ancor di più  quando si decide di  indossare il rossetto rosso, perché  ogni donna possiede un rossetto rosso ma non tutte conoscono i segreti per per scegliere il tono perfetto e applicarlo nel modo corretto, senza sbavature, a prova di quelle labbra da femme fatalee di quei baci quasi da film, perfette per San Valentino.

Prima regola sapere scegliere il colore: semplicemente rosso non esiste!  Ci sono infinite tonalità di rosso, come ogni colore ha le sue sfumature, e questo è da tenere a mente quando lo si sceglie per abbinarlo all’incarnato, al colore dei capelli, e alla stagione in corso, d’estate le tonalità geranio o ciclamino sono perfette perché esaltano la tintarella. Inoltre considerate il vostro fototipo: per le bionde sarà indicata una tonalità decisa e bon ton, o una che vira all’albicocca, per un effetto più chiaro; mentre per le more una tonalità sul lampone e corallo se hanno gli occhi chiari, rosso scuro o addirittura borgogna per gli occhi scuri.
In ogni caso il rossetto rosso darà un contrasto chiaro netto e deciso, quindi è sconsigliato per chi di natura ha la pelle scura o olivastra, mentre sulle pelli chiare regala un bellissimo effetto sofisticato. Infatti se si ha la pelle chiara, quasi diafana, si può puntare su un rosso laccato intenso, a patto di lasciate lo sguardo nude, solo un po’ di mascara. E comunque la pelle dovrà essere impeccabile, quasi come la porcellana. Via libera a primer, correttore, fondotinta, cipria in polvere, illuminante, tutto il necessario per rendere l’incarnato omogeneo e soprattutto luminoso! In ogni caso per scegliere la giusta tonalità potete provarlo sul dorso della mano e accostarla al viso, l’effetto In o Out sarà immediato, e sarà un colpo di fulmine!

Il consiglio per la perfetta applicazione, sebbene il rossetto rosso sia a rischio sbavature, sta nel usare una matita labbra, perfetta se della stessa nuance del rossetto, o in tinta con il colore naturale delle vostre labbra. Con la matita tracciate con cura il contorno delle labbra, per le più abili aggiustate eventuali imperfezioni ed asimmetrie, e poi passatela anche  all’interno delle labbra, questo trucco servirà a fare aumentare la durate del vostro rossetto per l’intera giornata, e se applicate un glossa della stesa tonalità del rossetto questo lo renderà più lucido e sarà perfetto per eventuali ritocchi.

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button