fbpx
NeraNews in evidenza

Sparatoria a Gela: ferito catanese ad una gamba

Tutto nasce da una discussione animata che poteva finire in tragedia

A Gela nella serata di ieri, nei pressi dell’ex scalo ferroviario, una discussione animata, probabilmente incentrata su questioni personali legate ad una giovane donna, per poco non finisce in tragedia.

Il litigio, che ha avuto come protagonisti un gruppo di gelesi ed un catanese, è rapidamente degenerato. Pugni, calci e, poi, qualcuno ha impugnato una pistola dalla quale sono partiti alcuni colpi, uno dei quali ha raggiunto ad una gamba lo “straniero” Francesco D’Amico.

L’uomo, per fortuna non grave, è stato trasportato e curato in ospedale, mentre le Forze dell’Ordine si stanno adoperando per rintracciare tutti coloro che hanno contribuito alla deplorevole vicenda.

 

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button