fbpx
CronacheNews

Spara al gestore di un bar, arrestato per tentato omicidio

Adrano –  Ieri, il personale del Commissariato di P.S. di Adrano ha arrestato l’incensurato CARUSO Agatino, di 20 anni , responsabile dei reati di tentato omicidio aggravato da futili motivi, dall’uso di arma da fuoco, di violenza privata nonché di porto abusivo di arma da fuoco e detenzione abusiva di munizioni.

Caruso AgatinoDurante la notte, CARUSO mentre si trovava all’interno di un locale sito nella piazza principale del paese, intento a consumare bevande alcoliche, assumeva un atteggiamento scontroso con i banconisti perchè, nonostante non fosse munito di scontrino, pretendeva la somministrazione di bevande. Da ciò iniziava un alterco con uno dei gestori del locale che cercava di allontanarlo dall’esercizio perché in evidente stato di agitazione.

CARUSO dopo aver minacciato il gestore del locale di morte si allontanava dal posto, e tornato subito dopo armato di pistola, esplodeva dei colpi all’indirizzo del gestore senza colpirlo, dandosi subito dopo a precipitosa fuga. Intervenuto immediatamente personale di volante si iniziavano le ricerche del CARUSO che veniva rintracciato ed arrestato presso la propria dimora di campagna ove veniva rinvenuta la pistola utilizzata nell’insano gesto.

Di quanto occorso veniva prontamente avvisato il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Catania, che, dopo gli adempimenti di rito, disponeva la traduzione dell’arrestato, presso la Casa Circondariale “Piazza Lanza” di Catania ove permanere a disposizione dell’A.G.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker