fbpx
FoodLifeStyleNews in evidenza

Spaghetti di zucchine con pomodoro confit e secco

Un piatto completo che inganna e stupisce

Quando in cucina la materia prima è ottima la riuscita del piatto è assicurata!

Gli spaghetti di zucchine sono stati un must dell’estate,  – trovate una ricetta veloce e sana qui – una valida alternativa al carboidrato tradizionale, una soluzione che mantiene la gestualità tipica dell’arrotolare lo spaghetto attorno alla forchetta.

In questa ricetta oltre agli spaghetti di zucchine ci sono gli spaghetti tradizionali, per un piatto completo che inganna e stupisce, a condire il tutto il protagonista della tavola in estate: il pomodoro.

La scelta di abbinare i pomodori secchi al pomodoro confit è stata perfetta, regalando quel contrasto di sapori che è gustoso e piacevole, il tutto arricchito dal profumo del basilico fresco e di qualche cucchiaio di pesto.

Per chi non lo sapesse: la parola “confit” deriva dal verbo francese “confire”, che significa preservare. Si dicono “confit”, infatti, tutte quelle preparazioni di frutta e verdura che prevedono una cottura prolungata a fuoco basso, con zucchero o aceto. Il segreto è far evaporare e asciugare l’acqua di vegetazione dei pomodorini, senza farli seccare!

Ingredienti:
250 g Spaghetti di farro
2 zucchine
10 pomodori secchi
250 g di pomodorini
sale pepe
aglio
timo
olio evo
zucchero
basilico fresco
4 cucchiai di pesto

La preparazione dei pomodori confit ha tempi maggiori, è meglio preparali con anticipo.

Surriscaldate il forno, lavate e tagliate a metà i pomodorini, adagiateli sulla teglia con carta forno con la metà tagliata – la parte con i semi – ricolta verso l’alto. Conditeli con sale e pepe, aggiungete uno spicchio di aglio tritato, delle foglioline di timo e origano, infine lo zucchero, cospargete su ogni singolo pomodoro e irrorate con un filo di olio evo.

Infornate il tutto a in forno statico preriscaldato a 140° per circa 2 ore, fino a quando l’acqua di vegetazione dei pomodorini non sarà evaporata e questi non risulteranno leggermente abbrustoliti ma non secchi.

Preparate l’acqua per la pasta, e aspettate che raggiunga l’ebollizione, salate e aggiungete la pasta, mettere il timer per segnalare il tempo di cottura raggiunto, scollate e mettete in una spaghettiera.

Nel frattempo con l’apposito attrezzo tagliate a spaghetti le zucchine, aggiungete il pesto, l’olio evo, i pomodori secchi, quando pronto, aggiungete gli spaghetti i pomodori confit e amalgamate il tutto.

Servite subito a tavola con qualche foglia di basilico fresco!

Consiglio: i pomodori confit hanno un gusto molto intenso e dolce e sono perfetti per condire una pasta o da servire come antipasto su una bruschetta. Si possono conservare in un contenitore ermetico per 3 giorni.

Mostra di più

Giada Condorelli

Un incrocio di razze, culture e religioni, fa di me una curiosa cronica. Padre siculo normanno, da Lui eredito creatività ed amore per l'arte in tutte le sue forme. Madre libica di origine armena, da Lei eredito la forza di volontà ed il valore dell'arricchimento reciproco. Una Laurea in Politica e Relazioni Internazionali, un matrimonio d'amore, un Blog e infiniti sogni. Del multitasking ho fatto una filosofia di vita. Appassionata di moda senza esserne schiava, beauty addicted, amante del healthy food, per necessità, con mise en place chic! Foto e lifestyle sono parte integrante delle mie giornate...Pinterest ed Instagram la mia ossessione. Riesco a trovare la bellezza in ciò che vedo e la positività in ciò che accade. "L'eleganza è la sola bellezza che non sfiorisce mai" ( Audrey Hepburn )

Potrebbe interessarti anche

Back to top button