fbpx
CronacheNews

Controlli movida a Catania: non passano Space 51 e Maeva Beach

Catania –  Con l’arrivo della bella stagione sono stati intensificati i controlli disposti dal Questore di Catania, finalizzati alla prevenzione e alla repressione di tutti i fenomeni di illegalità diffusa

In questo periodo, il litorale catanese si anima di bagnanti che affollano le spiagge durante il giorno e, alcune volte, anche la sera dove, presso gli stabilimenti balneari, iniziano le “serate danzanti”, vere e proprie “discoteche” all’aperto, con tanto di impiantistica di luci e pista da ballo.

I predetti controlli mirano a far rispettare l’osservanza di leggi e regolamenti che coincidono con la salvaguardia dell’incolumità e della sicurezza di quanti frequentano i locali di ristorazione o di intrattenimento a tutela del cittadino.

1. Discoteca “Lido Jolly” sita in Catania viale Kennedy 85 – dal controllo non venivano riscontrate irregolarità di natura amministrativa;

2. Discoteca “Le Capannine” sita in Catania viale Kennedy 93 – dal controllo non venivano riscontrate irregolarità di natura amministrativa;

3. Discoteca “Space 51” sita in Mascalucia via Pulei, 51 – dal controllo emergeva che il titolare aveva violato le prescrizioni imposte in licenza in quanto gli addetti all’antincendio non erano in possesso del prescritto tesserino, pertanto veniva contravvenzionato ai sensi degli artt. 9 e 17 bis T.U.L.P.S.;

4. Discoteca “Maeva Beach” sita in Catania in viale Kennedy 7 – dal controllo emergeva che il titolare aveva violato le prescrizioni imposte in licenza in quanto gli addetti all’antincendio non erano in possesso del prescritto tesserino e non ottemperava alla cessazione dell’attività danzante alle ore 03:00, pertanto veniva contravvenzionato ai sensi degli artt. 9 e 17 bis T.U.L.P.S. Inoltre, veniva sanzionato ai sensi dell’art. 6 D.L. 117/2007 in quanto continuava a somministrazione bevande alcoliche e superalcoliche oltre le ore 03:00;

5. Discoteca “Marè” sita in Acicastello in via Antonello da Messina – dal controllo non venivano riscontrate irregolarità di natura amministrativa;

6. Lido “Cutì” sito in Catania piazza del Tricolore – dal controllo non venivano riscontrate irregolarità di natura amministrativa.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button