fbpx
NeraNews in evidenza

Spaccio: beccati sul fatto due pusher

Acireale – Due arresti da parte del personale del Commissariato di Acireale, frutto della costante e attenta attività di controllo del territorio, finalizzata in particolare al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti.
In manette sono finiti BARBAGALLO Antonino, cl. ‘92 e LONGO Manuel cl.’99, entrambi per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti in concorso.

Nel pomeriggio di lunedì 20 marzo, una “Volante”, transitando per la via Loreto, ha notato un’autovettura proveniente dal senso di marcia opposta, con tre individui a bordo.

Il conducente dell’auto, accortosi della presenza della Polizia, ha tentato di sviare l’attenzione, introducendosi all’interno di un’area di servizio ubicata in quella via; i poliziotti, che avevano già avviato le procedure per bloccare l’auto sospetta, l’hanno seguita immediatamente.

Giunti nel piazzale, l’auto si è fermata e, mentre il conducente simulava un controllo degli pneumatici, un altro individuo, con mossa fulminea, è sceso dal mezzo e ha lanciato un involucro oltre il recinto delimitante l’area di servizio.

Ma la mossa non è sfuggita ai poliziotti che hanno bloccato i tre e, superato il recinto, recuperato l’involucro, che è risultato contenere circa 100 grammi di marijuana.

Due persone, BARBAGALLO e LONGO, sono stati condotti in Commissariato e, dopo i necessari approfondimenti investigativi, sono stati arrestati: per loro il P.M. di turno ha disposto il regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button