fbpx
NeraPalermoPrimo Piano

Spacciavano davanti una scuola, presa banda. Il provento era di 500 mila euro l’anno

Crack, cocaina, hashish e marijuana. Spacciavano davanti una scuola, presa banda di pusher che incassava un provento di 500 mila euro l’anno.

La base di spaccio era una villetta davanti ad una scuola di Palermo. Il plesso interessato era l’istituto comprensivo Michelangelo Buonarroti nel quartiere Passo di Rigano di Palermo.

Qui la banda aveva un giro costante di clienti che avevano la certezza di poter acquistare la droga a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Il gruppo di spacciatori era sempre ben rifornito di diverse sostanze stupefacenti fra le quali crack, cocaina, hashish e marijuana.

La lavorazione e la preparazione del crack avveniva nelle abitazioni degli arrestati.
La banda incassava 500 mila euro l’anno.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button