fbpx
Nera

Spacciava davanti la piscina comunale di Nesima, preso pusher

Spacciava di fronte la piscina comunale di Nesima, un 29enne catanese. I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale hanno arrestato il giovane con l’accusa di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Gli uomini della Squadra Lupi, previo servizio di osservazione, hanno sorpreso il giovane pusher mentre piazzava alcune dosi di marijuana ad un cliente abituale. Il pusher giunto a bordo di un Aprilia Sport City si affiancava all’acquirente, già fermo in attesa nei pressi della piscina comunale. Scambio di denaro e poi cedeva le dosi richieste.

Bloccato subito dopo la cessione, per evitare la perquisizione, ha consegnato ai militari 7 dosi di marijuana celate negli slip. L’uomo, inoltre consegnava 10 euro in contanti appena incassati dalla compravendita dello stupefacente. Gli operanti, ritenendo che il giovane potesse nascondere altra sostanza stupefacente, si sono recati nella vicina abitazione del reo. Qui, nel garage di pertinenza dell’immobile, hanno rinvenuto altre 8 dosi di marijuana nascoste all’interno di un barattolo di plastica, nonché diverso materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da porre in vendita.

La droga e il denaro sono stati sequestrati, mentre l’arrestato è stato relegato agli arresti domiciliari così come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker