fbpx
NeraNews in evidenza

Sorvegliato speciale beccato a spasso con amici, arrestato

L'uomo sarebbe scappato nel tentativo di sfuggire alla cattura dei poliziotti

La Polizia di Stato ha tratto in arresto Pappalardo Francesco Giuseppe, (cl.1981) – pregiudicato, resosi responsabile del reato di inosservanza agli obblighi ed alle prescrizioni inerenti la sottoposizione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno.

Nella tarda mattinata di sabato, personale della Squadra Mobile, durante l’espletamento di un servizio di p.g. all’interno del quartiere “San Berillo Nuovo”, notava un folto gruppo di giovani intenti a discutere, ragione per cui gli operatori si determinavano ad effettuare un controllo.

Alla vista della pattuglia, uno di loro, successivamente identificato per PAPPALARDO Francesco Giuseppe, si staccava dal gruppo fuggendo appiedato.

Nella circostanza gli operatori scendevano dal mezzo di servizio e iniziavano un inseguimento a piedi per le vie del quartiere. Nonostante i ripetuti avvisi atti a fermarsi, PAPPALARDO non desisteva e, accelerando la corsa, si lanciava da uno scosceso terrapieno, scomparendo per alcuni istanti alla vista degli agenti, che, tuttavia non demordevano e lo bloccavano nel momento in cui tentava di arrampicarsi sul tetto di un garage.

PAPPALARDO Francesco Giuseppe veniva, dunque, tratto in arresto per il reato di inosservanza agli obblighi ed alle prescrizioni inerenti la sottoposizione della Sorveglianza Speciale di P.S. con obbligo di soggiorno nel comune di Paternò (CT) e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button