fbpx
CronacheNewsNews in evidenza

Sopralluogo della Protezione Civile sul Torrente Lavinaio- Platani

Acireale-Stamattina su indicazione del sindaco, Roberto Barbagallo, la Protezione Civile comunale ha effettuato un sopralluogo per rilevare le criticità presenti lungo il letto del torrente Lavinaio-Platani e del Peschiera e disporre gli interventi da effettuare.

«Il torrente Lavinaio Platani desta da sempre preoccupazione, ha causato enormi danni, purtroppo anche in termini di vite umane, e merita la massima attenzione. L’Amministrazione comunale ha scelto di farsi parte attiva a prescindere dalle competenze sul demanio fluviale e ritiene indispensabile intervenire per limitare ogni rischio per i cittadini e ulteriori danni agli immobili. Mentre attendiamo con ansia che l’UREGA espleti la gara per il progetto di mitigazione del rischio idrogeologico nel torrente finanziato per 2milioni e 500 mila euro, che prevede la realizzazione della vasca di dissipazione a monte della via Anzalone, occorre monitorare e verificare frequentemente lo stato del letto del torrente ed intervenire in somma urgenza per eliminare detriti e vegetazione che restringono ulteriormente le sezioni dell’alveo. Dopo aver effettuato personalmente una verifica, ho disposto un nuovo sopralluogo della Protezione civile, che stamattina ha valutato le maggiori criticità presenti lungo il letto del torrente. Provvederemo nuovamente in via d’urgenza a rimuovere i potenziali ostacoli depositatisi nel letto del torrente, ma soprattutto solleciterò l’Assessorato regionale Territorio e Ambiente a valutare la disponibilità di risorse in somma urgenza per intervenire sui punti di erosione degli argini».

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker