CronacheNews in evidenza

Sopralluogo del sindaco al porticciolo di Stazzo; posto avviso di rimozione per i natanti abbandonati

Acireale-Stamattina il sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, con  il personale dell’Ufficio Locale Marittimo di Acireale, ha effettuato un sopralluogo nel porticciolo turistico di Stazzo per verificare la presenza di natanti abbandonati sulla banchina.

Come segnalato da residenti e villeggianti, diverse imbarcazioni apparentemente inutilizzate sono diventate ricettacolo di rifiuti di ogni genere. Su otto barche ritenute in abbandono è stato apposto un avviso di rimozione con diffida, i proprietari entro dieci giorni dovranno provvedere alla rimozione.

«I residenti e i villeggianti della zona ci avevano segnalato la presenza delle imbarcazioni abbandonate, che nel frattempo, complice l’inciviltà di qualcuno, si sono trasformate in contenitori d’immondizia. Ho voluto verificare personalmente la situazione e insieme con l’Ufficio Locale Marittimo di Acireale, si è deciso di disporre un provvedimento che elimini definitivamente il problema e consenta di ripristinare il decoro della zona del litorale. Qualora i proprietari non provvederanno a rimuovere le barche, l’Ufficio Locale Marittimo di Acireale, congiuntamente con l’Amministrazione, provvederà alla rimozione d’ufficio e allo smaltimento, le cui spese saranno addebitate ai responsabili. Ulteriori sopralluoghi congiunti per verificare situazioni analoghe saranno effettuati allo scalo grande di Stazzo, a Santa Maria La Scala, a Capo Mulini e nelle altre zone del litorale acese», dichiara il sindaco, Roberto Barbagallo.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.