fbpx
Cronache

Soggetto fragile ruba un’auto ma si consegna ai Carabinieri

Giovane 32enne di Trecastagni, con problemi di tossicodipendenza, aiutato dall’Arma trecastagnese che è riuscita a coniugare le esigenze umane del giovane e la salvaguardia della pubblica sicurezza. Qualche giorno fa, infatti, il 32enne aveva citofonato alla Stazione dei Carabinieri chiedendo aiuto per uscire dalla sua tossicodipendenza. Allertati, immediatamente i soccorsi, il giovane viene trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Acireale. Viene, però, dimesso qualche giorno dopo a seguito dei parametri vitali a norma. Ma il soggetto dopo aver girovagato per le vie acesi passerà la notte su una panchina prima di rientrare nel paesino etneo. Il rientro, tuttavia, avviene in maniera illecita. Non avendo i soldi per il pullman, infatti, decide di rubare una Fiat Punto parcheggiata, con le chiavi nel vano portaoggetti.

L’uomo, prima di far rientro a casa, però, riesce a prendere due dosi di cocaina. Rientrato in paese, il cognato notando l’auto, cerca di farlo ragionare. Poco dopo, fortunatamente, entrambi si recano presso i Carabinieri. Il 32enne si è autodenunciato. I militari assicurando il necessario conforto umano hanno proceduto, però, ad informare l’autorità giudiziari per il reato di furto. In data odierna, il giudice valutata l’esposizione dei fatti, ha disposto la collocazione in carcere dell’uomo ma in attesa d’individuare un’adeguata struttura per favorirne la
disintossicazione.

G.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker