CronacheNews in evidenza

Adescava minorenni sui social: catanese arrestato a Potenza

I carabinieri della compagnia di Acerenza, Potenza, hanno arrestato un uomo di 63 anni originario di Catania con le accuse di prostituzione minorile, pedopornografia e violenza sessuale. L’uomo contattava con il suo telefono cellulare minorenni, alcuni lucani e li adescava sui social network.

Le indagini sono partite dalla denuncia dei genitori preoccupati di una ragazza minorenne che ” dava segni -così come scrive la procura di Potenza in una nota –  di un grave squilibrio comportamentale”. Perquisizioni e sequestri eseguiti anche a Catania hanno portato all’individuazione del pedofilo.

Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button

Adblock Identificato

Considera la possibilità di aiutarci disattivando il tuo Adblock. Grazie.