fbpx
CronacheEconomiaNews

Sindacati contro la legge Fornero, corteo a Catania

Catania –  Cgil, Cisl e Uil uniti in corteo contro la legge Fornero. Anche a Catania, questa mattina, i tre sindacati si sono riuniti in un corteo per manifestare la propria disapprovazione contro la riforma delle pensioni.

“41 anni di contributi – spiegano –  bastano per andare in pensione, senza penalizzazioni e senza collegamento con l’attesa di vita. Alcuni lavori usurano il corpo più di altri, indipendentemente dall’età e le regole inflessibili della legge non vanno incontro ai lavoratori. ”

Nodo centrale della manifestazione, il possibile turn over che potrebbe avvenire con il pensionamento anticipato. Secondo i sindacati, la legge Fornero ha introdotto elementi di eccessiva rigidità all’accesso delle pensioni generando, non solo incertezze, ma anche un blocco del ricambio lavorativo generazionale. Giovani che avranno serie difficoltà nel percepire una pensione, anche minima, dato che l’ingresso nel mondo del lavoro è in forte ritardo.

“Devono essere inseriti elementi correttivi sul funzionamento del sistema contributivo in grado di assicurare un trattamento pensionistico anche a chi svolge lavori saltuari o é entrato tardi nel mondo del lavoro”. Un modo per poter procedere potrebbe essere quello di forme d’interessi ond o schemi di solidarietà intergenerazionale, ossia l’utilizzo volontario del part time tra i lavoratori anziani collegandolo all’ingresso di neo assunti.

 

 

Mostra di più

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button