fbpx
CronacheNewsSenza categoria

Sidra. Cappellani chiarisce riguardo l’interrogazione

Si tratta di una questione squisitamente politica

Aggiornamenti sulla situazione dei vertici Sidra. Santi Cappellani chiarisce alcuni punti importanti

Sidra. «In merito alle indiscrezioni – dice Cappellani – riguardante una mia interrogazione sulla situazione dei vertici Sidra. Tengo a precisare che non intendo sollevare una questione sul merito bensì sul metodo.
Ossia una questione squisitamente politica. Nella mia interrogazione, che attualmente sta seguendo l’iter previsto, al Ministro per la Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone, non sollevo né questioni di legittimità né di inconferibilità riguardo alla posizione dell’attuale presidente della Sidra Fabio Fatuzzo. Conoscendo l’attuale legislazione in materia, ciò che andrò a chiedere all’attuale ministro, riguarderà esclusivamente l’opportunità o meno che condannati ai sensi dell’art. 323 del codice penale possano essere posti ai vertici di controllate e/o partecipate pubbliche su nomina diretta. La risposta inequivocabile del Ministro mi darà agio di poter proporre una modifica all’attuale legge sulle conseguenze dei reati penali commessi all’interno delle Pubbliche Amministrazioni»
A.P.

 

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker