fbpx
GiudiziariaPrimo Piano

Sicula Trasporti, riesaminate le misure cautelari a carico di Francesco Zappalà

Il Tribunale di Catania -Sezione riesame- ha annullato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione all’Autorità di Polizia Giudiziaria applicata a Francesco Zappalà e sostituito la misura di non allontanarsi dal territorio di dimora abituale con quella meno gravosa del divieto di dimora presso gli impianti della Sicula Trasporti e Compost.

«Attendiamo di conoscere le motivazioni dell’Ill.mo Tribunale -dichiara l’Avv. Francesco Navarria-, difensore di fiducia del sig. Zappalà. Tuttavia, è possibile affermare che il mio assistito è estraneo a qualsiasi ipotesi associativa nella gestione dei rifiuti presso la Sicula Trasporti».

Le misure cautelari a carico di Zappalà sono il frutto di un’operazione condotta dalla Guardia di Finanza lo scorso 4 giugno il cui esito ha dimostrato le infiltrazioni di stampo mafioso all’interno della discarica di Lentini.

E.G.

Tags
Mostra di più

Redazione

Quotidiano on-line siciliano

Potrebbe interessarti anche

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker